Racing News

Racing a Jerez de la Frontera per il gran finale di stagione

KEVIN CALIA, SU APRILIA RSV4, VUOLE MANTENERE LA TERZA POSIZIONE IN CAMPIONATO DOPO ESSERSI LAUREATO VICECAMPIONE ITALIANO SUPERBIKE 

ROBERTO TAMBURINI DECISO A REPLICARE LA VITTORIA A JEREZ DEL 2015

CONTINUA LA FASE DI APPRENDISTATO PER ALESSANDRO NOCCO PRONTO A CHIUDERE CON UN BEL RISULTATO IN GARA

Jerez de la Frontera (Spagna), 12 Ottobre 2016 – Nuova M2 Racing torna in Spagna. A seguito del round inaugurale di aprile, Kevin Calia, Roberto Tamburini e Alessandro Nocco arrivano sul circuito di Jerez de la Frontera per il gran finale di stagione FIM Superstock 1000 Cup in programma dal 14 al 16 ottobre. Kevin Calia, in lotta per la top 3, è molto carico dopo aver conquistato il titolo di vicecampione italiano Superbike solo lo scorso week end in sella alla sua Aprilia RSV4.

Non da meno le motivazioni speciali di Roberto Tamburini, che in Francia ha già dimostrato di essere molto veloce, e che un anno fa a Jerez salì sul gradino più alto del podio.

Continua il percorso di apprendistato per Alessandro Nocco alla sua seconda wild card con Nuova M2 Racing. Il salentino, turno dopo turno, prende sempre più confidenza con la Aprilia RSV4 RF. Solo un altro po’ di chilometri in sella alla V4 di Noale lo separano dalle posizioni che contano.

In classifica generale Kevin Calia è terzo con ben sedici punti di vantaggio sul quarto. Roberto Tamburini è settimo con cinquantatré punti. Alessandro Nocco conta cinque punti con solo una gara internazionale alle spalle.

Kevin Calia: “Jerez sarà l’ultima gara della stagione, nella squadra tutti vorranno fare bene e sono sicuro che i nostri sacrifici verranno ripagati. L’anno scorso qui siamo stati veloci, dopo la sfortuna avuta in Francia nessuno riuscirà a fermarci in terra spagnola”.

Roberto Tamburini: “Ultima gara di campionato a Jerez. Cercheremo di confermare e migliorare ulteriormente i progressi fatti in prova a Magny-Cours per riuscire a trovare più competitività anche in gara. Dovremo cercare di lavorare bene fin dal venerdì per partire in gara il più avanti possibile e fare una bella gara per arrivare a giocarci il podio. Sono settimo in classifica generale ma siamo in vari piloti racchiusi in pochi punti quindi voglio ottenere più punti possibile in modo da risalire qualche posizione in classifica. Nuova M2 Racing team lavora sempre sodo insieme ad Aprilia Racing e sicuramente mi metteranno in condizione di ben figurare”.

Alessandro Nocco: “Sono pronto per Jerez. Sono molto carico e con tanta voglia di fare bene perché a Magny-Cours fino al sabato sono andato abbastanza bene, poi domenica non sono riuscito a esprimermi al meglio. In Spagna avremo più informazioni ed esperienza che mi avvantaggerà nella messa a punto della mia RSV4 RF. Spero in un bel week end soleggiato per cercare di dimostrare quanto valgo a Nuova M2 Racing e Aprilia Racing”.

35 Visualizzazioni