Racing News

LOTUS CUP 2017: ZERBI E FUMAGALLI CON LG MOTORSPORT

A poco meno di due mesi dal termine della stagione 2016, iniziano ad arrivare le prime conferme per la prossima edizione della Lotus Cup Italia, che scatterà dall’Autodromo del Mugello nel week end del 8-9 Aprile. I primi a rinnovare la propria partecipazione al monomarca italiano dedicato alla Lotus Elise Cup PB-R sono due brianzoli doc: grandi amici fuori e dentro i circuiti, nel 2017 Stefano Zerbi e Marco Fumagalli saranno al via “sotto lo stesso tetto” con due vetture preparate dal team mantovano LG Motorsport, compagine campione in carica con Stefano Pasotti.

Reduce da una stagione più che positiva dove ha colto due ottimi podi in Pirelli Cup, Stefano Zerbi è quindi pronto a rituffarsi nuovamente – per la terza stagione – nelle sfide che caratterizzano la serie promossa da PB Racing, con l’obiettivo di crescere ulteriormente ed agguantare il primo podio assoluto, supportato da uno dei più esperti e veterano del mondo Lotus, Marco Fumagalli. “Sono molto contento di proseguire nella Lotus Cup Italia anche il prossimo anno, un ambiente in cui mi trovo a mio agio e dove si ha la possibilità di guidare un’auto fantastica come la Elise Cup PB-R – commenta Zerbi – Dopo due anni con l’Aggressive Team Italia, insieme all’amico Marco Fumagalli abbiamo trovato un accordo con il team campione 2016, LG Motorsport, per proseguire nella serie. Nel 2016 sono cresciuto molto nelle prestazioni come testimoniato dai primi podi di categoria arrivati a Misano e Imola e sono sicuro che, con l’esperienza di Marco unita a quella di Luca Guariso, il prossimo anno potrà essere ancor più ricco di soddisfazioni. Ci tengo a ringraziare Mauro Guastamacchia e tutto l’Aggressive Team Italia e non vedo l’ora che arrivi il 2017!“

La voglia di continuare nella Lotus Cup Italia non è però dei soli Zerbi e Fumagalli: un altro dei protagonisti della stagione 2016 – Cristiano Pica – sta lavorando con i suoi partner per poter essere al via della serie anche il prossimo anno: “Spero proprio di ripetere l’esperienza nella Lotus Cup Italia, mi piacerebbe parecchio poiché auto e campionato sono davvero entusiasmanti – conferma Pica – Sto trattando con vari sponsor, molto dipende dal loro supporto. Quest’anno, se avessi iniziato da Adria, probabilmente avrei potuto lottare per il titolo Pirelli Cup. Nel 2017 l’obiettivo sarebbe mettere a frutto l’esperienza fatta nella stagione appena conclusa e provare a insidiare il podio assoluto.”

Nella foto: Stefano Zerbi.

26 Visualizzazioni