Racing News

Rossetti e Dipalma protagonisti al Casentino!

Luca Rossetti vince anche il Casentino prevalendo dopo una bella lotta con Crugnola. Dipalma è secondo di R5 proprio dietro al Rox e settimo assoluto con tempi da urlo.

Sondrio- Weekend strepitoso per la Promo Sport Racing che dal Rally del Casentino esce in tripudio. Luca Rossetti e Giò Dipalma sono stati protagonisti indiscussi della corsa aretina e alla fine gli applausi maggiori sono tutti per loro.
Luca Rossetti ed Eleonora Mori hanno fatto tris e dopo Lirenas e Taro hanno vinto anche sulle strade della Toscana lasciando solo alla matematica gli ultimi dettagli della vittoria Irc Cup che si giocherà nel round finale al prossimo Coppa Valtellina. Dopo aver ingaggiato una bella lotta contro l’avversario diretto Crugnola, l’equipaggio della DP Autosport ha colto il successo dopo una gara tiratissima che, come lo scorso anno, si è decisa sul filo dei secondi: “Il Casentino è sempre un rally difficile e quest’anno più che mai la contesa è stata aperta; basti pensare che ci sono stati ben cinque vincitori diversi di speciale in nove prove. Noi abbiamo vinto due speciali di cui una, la lunga Talla, rivelatasi fondamentale. Nella prima parte di gara abbiamo faticato nel trovare le regolazioni corrette alla vettura e dopo le modifiche fatte dal secondo giro abbiamo ripreso il giusto feeling con la Skoda Fabia. Il team ha lavorato molto bene e anche le gomme Pirelli si sono rivelate impeccabili.  Un anno fa siamo arrivati secondi per solo un secondo ed ora abbiamo vinto ma in generale si tratta sempre di una gara combattutissima.”
Ora Rossetti e la Mori in classifica generale possono vantare 159 punti; il campionato prevede la possibilità di uno scarto ma contempla il Coppa Valtellina con un coefficiente maggiorato motivo per il quale sarà fondamentale non commettere errori.

Se Rossetti ha regalato gioie, ampi sorrisi li ha dispensati pure Dipalma, giovane varesino alle prese per la prima volta con la Skoda R5 della PA Racing. Con solo otto gomme nuove e al quarto rally in due anni, il talentuoso pilota della Promo Sport Racing, navigato da “Cobra”, ha fatto vedere di che pasta è fatto chiudendo settimo assoluto e secondo di R5 proprio alle spalle di Rossetti: sarebbe riduttivo però descrivere la gara di Dipalma solo con questi dati poiché va detto di un incredibile terzo assoluto sulla Ps6 Dama e dell’intelligente gestione della gara conclusa senza rovinare l‘ottimo risultato conseguito: “Siamo riusciti a dimostrare ciò che volevamo- racconta il pilota di Malnate già campione italiano di Motocross- segnando tempi competitivi con Rossetti e Crugnola per tutto il rally; alla fine abbiamo corso la Talla, ultimo stage da oltre trenta chilometri, con quattro gomme usate: non dovevamo nemmeno essere tentati dalla voglia di fare errori! Un grazie alla Promo per il supporto, alla PA Racing e alla Pirelli che ci hanno fornito una vettura e delle gomme straordinarie.”

26 Visualizzazioni

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *