Racing News

Settimo appuntamento European Superstock 1000 per una nuova M2 Racing

Maximilian Scheib e Luca Vitali pronti per affrontare il saliscendi portoghese in sella alle Aprilia RSV4 FW-STK

Portimão (Portogallo), 15 Settembre 2017 – L’Autodròmo Internacional do Algarve in Portogallo ospiterà la settima gara della European Superstock FIM Cup. Nuova M2 Racing, forte delle ottime prestazioni ottenute in pista poco meno di un mese fa in Germania, ha continuato a lavorare duramente sulle Aprilia RSV4 FW-STK per permettere a Maximilian Scheib e Luca Vitali di ottenere i risultati che meritano. Il cileno torna su un tracciato che conosce bene e sul quale nella passata stagione ha ottenuto due secondi posti nel CEV Superbike. Scheib ha già dimostrato di essere molto veloce in sella alla Aprilia RSV4 FW-STK e cercherà di ben figurare nelle prossime gare per chiudere bene la stagione. Luca Vitali vuole ottenere un buon risultato sul circuito portoghese. Dopo gli ottimi piazzamenti nella prima parte di campionato, Luca ha tutte le carte in regola per puntare alla parte alta della classifica in sella alla sua RSV4 FW-STK.   Maximilian Scheib: “Mi piace molto il tracciato di Portimão e spero di poter fare un un buon weekend. Qui ho fatto alcune gare nell’Europeo Superbike e in Moto 2 CEV quindi spero di riuscire a partire bene sin dal venerdì sfruttando questa piccola esperienza. Cercherò sicuramente anche di imparare dagli errori fatti nella scorsa gara, voglio migliorare mentalmente per essere più consistente e fare una bella gara. L’RSV4 FW-STK è un’ottima moto e con il team Nuova M2 Racing lavoreremo duramente per provare a puntare in alto”. Luca Vitali: “È una pista che mi piace, molto fisica e difficile sulla quale penso che potremo andare bene perché il layout si addice alle caratteristiche della nostra Aprilia RSV4 FW-STK. Non siamo venuti qui in Portogallo a fare dei test al contrario di alcuni nostri avversari, quindi ci serviranno i primi turni per metterci al pari degli altri. Speriamo di stare davanti per poterci giocare il podio in gara“.

31 Visualizzazioni

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *