Racing News

La Rally Sport Evolution brilla nella “sua” Selvino

Ottime prestazioni per i piloti del team di Nembro che nella corsa di casa si sono distinti tra i numerosi concorrenti iscritti centrando quattro podi di classe.

Nembro (Bg) – Con la 13° edizione della Ronde Città dei Mille si è conclusa la stagione sportiva della Rally Sport Evolution che nell’ultimo appuntamento del 2017 ha centrato ben quattro podi di categoria che se rapportati all’alto numero di iscritti, corrispondono ad un ottimo bottino.

Lo score migliore lo ha regalato la classe R3C grazie alla seconda posizione di Gritti e alla terza di Bettoni; il primo, campione di enduro al debutto con la Renault Clio (un anno fa corse su 208 R2) e navigato da Donini, ha messo in luce tutte le sue abilità cogliendo una seconda piazza di rilievo a soli 10” dal vincitore; da sottolineare la vittoria in Ps3 che col tempo di 5’57”8 è stata la migliore della classe nell’arco di tutta la gara. Terzo di R3C Massimo Bettoni affiancato da Morgan Polonioli; anche il driver bresciano si è tolto lo sfizio di vincere una prova speciale, la seconda, tornando ai livelli a cui già in passato aveva abituato i suoi tifosi.

Dalla più numerosa classe R2B è arrivato un altro “argento” grazie a Luca Gualdi e Fabio Cortinovis, su Peugeot 208, che con una gara di altissimo livello, sono riusciti a tener dietro ben 14 rivali e conquistando la seconda posizione grazie ad un finale arrembante. Il secondo tempo di R2 nella prova d’apertura, ha avuto un ex aequo davvero interessante dato che a realizzare lo stesso parziale era stato il giovane Matteo Brignoli insieme a Camozzi. L’equipaggio di Albino –anch’esso con una 208 della Rally Sport Evolution- ha dovuto però arrendersi dopo un brusco incidente avvenuto nello stage seguente.

Hanno conquistato la sesta posizione di R2 scambiandosi il volante e divertendosi come bambini Mattia Merelli e Walter Righi che come gli altri equipaggi della RSE inscritti in questa classe, hanno utilizzato una Peugeot 208.

Fabio Vitali, navigato da Harshana Ratnayake, Giuseppe Ghirardelli affiancato da Michele Gheza e Giuseppe Bonacina coadiuvato da Emanuele Imberti sono le altre tre coppie che hanno tenuto alti i vessilli della squadra orobica all’interno di una selettiva categoria.

Un altro podio griffato Rally Sport Evolution è stato conquistato da Augusto Croci e Roberto Spagnoli che hanno fatto divertire il pubblico con la loro BMW 318 a trazione posteriore: per loro una seconda piazza di Racing Start 2.0.

Qualche problema ha tenuto lontano dalla zona di testa della N3 il piacentino Eugenio Bellotti che con la Peugeot 309 Gti ha terminato in sesta posizione insieme a Maria Giovanna Albertelli.

La poca dimestichezza con i rally ha tenuto lontano dalla lotta di classe il camuno Luciano “Tazio” Moscardi che con la sua Citroen Saxo 1.6 ha comunque mantenuto fede alle premesse iniziali che vedevano al primo posto il divertimento.

“La Ronde Città dei Mille è sempre affascinante anche perché parte da poche centinaia di metri dalla nostra sede – racconta Claudio Albini di RSE- ed è sempre bello poter rappresentare al meglio la nostra realtà aziendale e sportiva tra le mura amiche.”

121 Visualizzazioni

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *